Spagna, corsi di prosituzione contro la crisi. PDF Stampa E-mail

Spagna, corsi di prosituzione contro la crisi. Così si trova lavoro

Giovedì, 27 settembre 2012

n piena crisi, alcuni spagnoli sono pronti a fare qualsiasi cosa pur di trovare un lavoro. Anche corsi di prostituzione per entrambi i sessi che garantiscono una occupazione immediata. Il manifesto con le promesse lavorative è apparso per le strade di Valencia, in Spagna. Con più di un quarto della popolazione disoccupata, e un terzo che vive senza reddito, trovare un lavoro è diventata una necessità.

corso di prostituzione

 

E l'iniziativa ha subito avuto successo. Già 95 persone, uomini e donne di tutte le età (da 19 a 45 anni) si sono iscritte all'Accademia del piacere, soprattutto uomini. L’impiego per chi arriverà a conseguire il diploma è ovviamente garantito nel settore della prostituzione. I diplomati diventeranno o futuri professori nei corsi dell’Accademia, o verranno occupati nelle case di appuntamento di Brandon Morales, sparse per Valencia.

Con il pagamento dell'iscizione, 100 euro, ci si può "allenare" a fare sesso per due ore al giorno per otto giorni con tanto di guida alla legislazione spagnola, alla storia della prostituzione e con annessa perfino una breve analisi economica del settore. Si va dalle lezioni teoriche al quelle pratiche, dalla storia del diritto e business a quella del Kamasutra, fino all'uso di giocattoli sessuali.

Il manifesto, che ha scioccato la comunità cattolica, è già oggetto di un'indagine penale per sfruttamento della prostituzione. I giudici non hanno però ancora considerato la formazione alla prostituzione come un crimine, anche perché il corso non è destinato ai minori.


http://affaritaliani.libero.it/

 

Regolamentare la Prostituzione?





 

Ultimi argomenti dal Forum

Altri argomenti nel forum »

Banner

locali in evidenza:

Banner

Perchè nasce casedipiacere.it

Il tema della cosiddetta “Regolamentazione” della prostituzione è un argomento sulla bocca di tutti, ma nessuno concretamente ha fatto qualcosa per risolvere definitivamente questo problema.

Personalmente sono dell'opinione che tutti quanti noi stiamo vivendo nell'ipocrisia più totale: 

il problema viene vissuto, come prima dicevo, almeno a parole da tutti ma al tempo stesso nessuno fa niente o, ancor meglio, tutti sono convinti di non poter fare nulla a riguardo. Non è così perché non possiamo più nasconderci dietro un dito e continuare a mettere la testa sotto la sabbia, ma dobbiamo trovare una soluzione e per fare questo dobbiamo parlare a chiare lettere e confrontarci al fine di trovare delle vere proposte risolutive.

Con questo sito vorrei riuscire a formare un gruppo unito e solido per far sì che, in un modo o nell’altro, possa emergere realmente quello che la maggior parte delle persone vuole.

casedipiacere.it, TV, ITALIA | Il portale che da voce alle vostre opinioni | 
Copyright © 2017. Case di piacere. Designed by advclinik.com

S5 Box

modulo Registrazione

*
*
*
*
*

I campi con il simbolo (*) sono obbligatori.
Effettuando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne


IMPORTANTE
Riceverai una e-mail per confermare la registrazione - Se non dovesse arrivare controlla nei filtri antispam