I cibi ad alto indice erotico PDF Stampa E-mail

I cibi ad alto indice erotico

 

Asparagi: forse anche grazie alla forma fallica, sono da sempre considerati alimenti afrodisiaci
Avocado: gli antichi Aztechi lo chiamavano “l’albero testicolo” a causa della forma del frutto
Banana: simbolo fallico per eccellenza. Secondo alcuni esperti il suo potere afrodisiaco è dovuto ad un alcaloide, la bufoterina, contenuto nella buccia
Caviale: è un cibo ricco di zinco, essenziale per la formazione dello sperma. È inoltre particolarmente pregiato, e può quindi essere particolarmente adatto per celebrare un’occasione speciale
Cacao E Cioccolato: contiene caffeina (stimolante), feniletilamina (anti-depressiva) e teobromina (azione stimolante). Contribuisce quindi a rendere più disinibiti, allegri ed eccitati
Chiodi Di Garofano: sono fra i più potenti afrodisiaci naturali, efficaci inoltre per combattere la fatica mentale
Fico: l’albero di fico era sacro a Priapo, dio della fertilità greco e romano, in onore del quale sembra se ne consumassero i prodotti prima di un incontro amoroso
Mandorla: è considerata un cibo afrodisiaco sia per la forma che per la ricchezza nutritiva. Il suo dolcissimo olio può inoltre favorire sensuali massaggi
Miele: la medicina ayurvedica, già 3.000 anni fa, considerava il miele come un afrodisiaco. La tradizione vuole che venisse raccomandato ai novelli sposi… da qui “luna di miele”
Ostriche E Molluschi: apprezzati fin dai romani per le loro proprietà afrodisiache, sono inoltre molto ricchi di nutrienti e minerali. Le ostriche contengono inoltre glicogeno, elemento fondamentale per la contrazione muscolare
Peperoncino: stimola la vasodilatazione aumentando l’afflusso di sangue agli organi genitali. Contribuisce inoltre a “scaldare” l’atmosfera
Zafferano: spezia pregiatissima, possiede proprietà stimolanti delle zone erogene
Zenzero: in India e nei Paesi del Sudest asiatico viene utilizzato come rimedio per curare tosse, mal di schiena, dolori di stomaco, e soprattutto… mal d’amore. È un buon coadiuvante nella riattivazione della circolazione sanguigna.
Ogni cultura ha identificato alimenti “amici” dell’amore. Oggi è importante recuperare queste tradizioni, per re-interpretarle alla luce delle convinzioni scientifiche e dei nuovi stili di vita, ed utilizzare anche la cucina in maniera intelligente, come alleata del benessere.
Sappiamo infatti che sempre più persone nel mondo occidentale sono alle prese con obesità o disturbi alimentari, con l’ossessione dell’aspetto fisico che può degenerare causando problemi di salute che incidono anche sulla vita di coppia e la relazione.
La paura di ingrassare, ad esempio, è ancora oggi nel nostro Paese uno fra i più forti deterrenti per l’utilizzo della pillola anticoncezionale, una delle principali conquiste del XX secolo.
La pillola aiuta inoltre le donne a vivere il sesso in maniera più rilassata, sicura e spontanea ed è, a sua volta, un moderno afrodisiaco. Il desiderio sessuale possiede infatti due componenti fondamentali, fisiologica e psichica, legata a stimoli emotivi.
I cibi afrodisiaci agiscono per la maggior parte su quest’ultima grazie a sapore, forma, profumo, consistenza e a fattori psicologici e culturali (effetto placebo).
Sentirsi bene con se stesse, piacersi, sono elementi altrettanto importanti. In questa tabella vengono presentati alimenti “amici” (capaci di favorire la circolazione e contrastare la ritenzione idrica) e cibi “nemici” che ottengono invece l’effetto opposto.

Frutta e verdura non devono mai mancare da una dieta sana, in particolare se si vuole contrastare la ritenzione idrica. Porre attenzione a ciò che si mangia è determinante, anche perché una dieta troppo drastica e non controllata può portare al blocco delle mestruazioni e a secchezza vaginale.

 

Regolamentare la Prostituzione?





 

Ultimi argomenti dal Forum

Altri argomenti nel forum »

Banner

locali in evidenza:

Banner

Perchè nasce casedipiacere.it

Il tema della cosiddetta “Regolamentazione” della prostituzione è un argomento sulla bocca di tutti, ma nessuno concretamente ha fatto qualcosa per risolvere definitivamente questo problema.

Personalmente sono dell'opinione che tutti quanti noi stiamo vivendo nell'ipocrisia più totale: 

il problema viene vissuto, come prima dicevo, almeno a parole da tutti ma al tempo stesso nessuno fa niente o, ancor meglio, tutti sono convinti di non poter fare nulla a riguardo. Non è così perché non possiamo più nasconderci dietro un dito e continuare a mettere la testa sotto la sabbia, ma dobbiamo trovare una soluzione e per fare questo dobbiamo parlare a chiare lettere e confrontarci al fine di trovare delle vere proposte risolutive.

Con questo sito vorrei riuscire a formare un gruppo unito e solido per far sì che, in un modo o nell’altro, possa emergere realmente quello che la maggior parte delle persone vuole.

casedipiacere.it, TV, ITALIA | Il portale che da voce alle vostre opinioni | 
Copyright © 2017. Case di piacere. Designed by advclinik.com

S5 Box

modulo Registrazione

*
*
*
*
*

I campi con il simbolo (*) sono obbligatori.
Effettuando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne


IMPORTANTE
Riceverai una e-mail per confermare la registrazione - Se non dovesse arrivare controlla nei filtri antispam